Tag: karma communication

Siamo pronte per CUB, la Casa Matta

Ci siamo, mancano pochissime ore e tutto sarà reale (in realtà lo è già da quando abbiamo cominciato a parlarne quella sera della scorsa estate): CUB apre, apre quella che abbiamo già ribattezzato come Casa Matta. Stasera (venerdì 3 aprile 2015) prenderemo parte al vernissage della Mostra di Picasso e poi da domani (sabato 4 Continua

CUB: matti progetti che si realizzano con Officine Culturali

Avete presente quella cosa di cui vi parliamo da settimane (mesi forse) senza svelare mai nulla? Bene, oggi quel segreto (un po’ di pulcinella) lo abbiamo svelato. Come Donne K e insieme ad Officine Culturali, a partire dal prossimo 3 aprile (tra una settimana per intenderci), apriremo a Catania CUB (Castello Ursino Bookshop). La genesi di Continua

Vino rosso sangue

Il post di oggi si ispira a un aperitivo che qualche giorno fa abbiamo condiviso io e la mia amica Anna Petino (vi do un’anteprima, è probabile che Anna – che di lavoro fa l’architetto e l’insegnate, ma che è soprattutto – una fra le persone più creative e divertenti che io conosca tanto da Continua

Una nuova casa!

Questi ultimi mesi, per le Matte da leggere, sono stati intensi. Per tanti motivi (di alcuni siete stati messi a parte via via che gli eventi si presentavano)… Ma quello che non sapete è che in questi mesi il team di Karma Communication (la nostra agenzia di stampa e comunicazione) ha lavorato sodo per creare Continua

Le inutili vergogne

Giuliana Furnò, l’amica di Karma Communication, è ancora qui con noi…dunque le abbiamo “sottoposto” un altro libro che lei ha letto. Oggi, entusiasticamente, ce lo racconta. 

Ancora una volta mi ritrovo a commentare un libro preso in prestito dalle Matte da leggere. E devo dire che comincio davvero a prenderci gusto.

Ci sono libri nati per “piacere” a chi li legge, ci sono libri nati per restarti nel cuore. Le inutili vergogne, di Eduardo Savarese, E/O Edizioni, è uno di questi. Uno di quei libri in cui alla fine della lettura, il personaggio che anima quelle pagine sembrerebbe destinato a scomparire e invece qualcosa di lui resta in noi, lasciando una traccia indelebile.

Nel mondo occidentale odierno, dove, al contrario delle apparenze, sono ancora tante (e immotivate) le paure che tendono a farci prendere le distanze da chi non appare simile a noi, il romanzo dello scrittore napoletano mi è subito apparso come un luogo in cui convivono realtà diverse, diversissime tra loro. Un luogo in cui la tensione tra carne e spirito, tra religioso e profano, tra obbedienza alla regola e sua trasgressione, si riappacificano, si compensano, si rispettano a vicenda, a tal punto da sembrare più simili di quanto non si pensi. Continua

Il dentista. Delitti alle sette chiese

Oggi sul nostro blog ospitiamo Giuliana Furnò, un’amica di Karma Communication, l’agenzia di comunicazioni che noi Matte gestiamo quando non leggiamo. Ci racconta uno dei libri che i Fratelli Frilli Editori ci hanno spedito nelle scorse settimane. 

Nei giorni che per un po’ mi hanno tenuta lontana da Karma Communication è stato un “karma libro” (per fortuna) a tenermi compagnia.

“Giuliana perché non prendi in prestito uno dei libri che i Fratelli Frilli Editori ci hanno gentilmente fornito?, disse una delle Matte, “perché no?”, risposi io, “con piacere!”. Con tanto di sguardo attento e inquisitorio avevo cominciato a dare un’occhiata al cumulo di libri adagiati sulla scrivania ed uno di loro aveva attirato subito la mia attenzione: “Il dentista. Delitti alle sette chiese” di Roberto Carboni. Forse un po’ troppo impegnativa come lettura estiva, avrebbe pensato qualcuno, non io però. Continua

L’orribile Karma della Formica

Alzo la mano, si! Questo libro l’ho comprato al supermercato. Ma non potevo lasciarlo lì.

Era una di queste domeniche estive ed erano le nove del mattino. Avevo appena preso il carrello ed ero pronta allo sprint, convinta di dovere uscire di nuovo all’area aperta entro i successivi venti minuti.

Poi ho visto lo scaffale dei libri, con la scritta 25%, ed è stata la fine.

E’ cominciata dentro di me una lotta: “Compro i libri adesso qui, o aspetto di andare domani in libreria?”. La fine della mia guerra interiore è arrivata quando ho visto il libro che dà il titolo a questo posto L’orribile Karma della Formica di David Safier, in Italia con Sperling & Kupfer. Continua

1 2 3