Tag: andrea camilleri

Andrea Camilleri protagonista del nostro Matto Quiz

Andrea Calogero Camilleri, questo il nome completo del papà letterario del Commissario Montalbano, è uno scrittore, sceneggiatore e regista a cui oggi vogliamo dedicare il nostro Matto Quiz Continua

La rete di protezione

Ci sono state giornate in cui quest’estate non ho avuto voglia di fare molto altro che leggere. Così un giorno mi sono detta: e oggi che leggo? Di scelta ne avevo tantissima, visto che in questi mesi ho accumulato talmente tanti di quei libri che potrei non comprarne per anni. Era un sabato in cui avevo Continua

Noli me tangere

Evviva le vacanze, che mi hanno fatto riposare, che mi hanno permesso di stare con la mia famiglia e con i miei amici, che hanno fatto sì che trovassi del tempo giusto per leggere i libri che si accumulavano sul mio comodino e sul mio pc (quelli in versione digitale). Ci sono stati due fattori determinanti. Continua

La Targa

Qualche settimana fa il  mondo intero ha festeggiato i novant’anni di Andrea Camilleri. Sulle pagine di questo blog di libri suoi ne abbiamo raccontati diversi, anche perché io vado matta per le sue storie e il mio “spacciatore di libri” non perde tempo a segnalarmi le nuove uscite. E’ stato così anche con La Targa, Continua

La giostra degli scambi

Quello che è nero non è solo nero e le apparenze ingannano, è facile rimanere vittima di equivoci, soprattutto se non ci si prende il giusto tempo per le valutazioni…il Commissario Montalbano questo lo sa bene, ma forse in certi momenti non ce lo ha del tutto presente. Forse perché comincia ad essere in la Continua

Potreste sostituirvi a Montalbano?

Dite di aver letto tutto sul Commissario Salvo Montalbano nato dalla penna di Andrea Camilleri? Sostenete che sapreste risolvere i casi come fa lui? Affermate anche che potreste sostituirvi a lui in tutto e per tutto perché ormai lo conoscete come conoscete voi stessi? Beh, dimostratecelo! Come? Rispondete correttamente alle dieci domande che vi proponiamo Continua

La paura di Montalbano

Qui abbiamo anche i Matti per le Matte certificati. Chi sono? Sono quelli che sono stati così bravi da aggiudicarsi una delle nostre agende 2015 nel contest che abbiamo lanciato alla fine dello scorso anno. Non potevamo, dunque, non chiedere anche a loro di cimentarsi in questo spazio e abbiamo cominciato con Sandy Sciuto che Continua

Auguri e consigli

Ancora qualche giorno e questo 2013 sarà finito. E’ dunque arrivato il momento di porgervi i nostri auguri, ma visto che prima di Capodanno, il calendario ci dice che viene il Natale, abbiamo deciso di dirvi Buone Feste a modo nostro.

Quella che trovate di seguito è una selezione dei libri di cui vi abbiamo parlato durante quest’anno. Abbiamo scelto un libro per ognuno di questi mesi, libri che, secondo noi, potete fare trovare sotto l’albero a qualcuno che vi è caro.

Buona lettura e buone Feste, le Matte torneranno nel 2014 a raccontarvi dei libri dei quali hanno fatto scorpacciata durante queste vacanze. Continua

Un covo di vipere

Ho troppi libri per le mani in questo momento.

Uno lo leggo a mare (e non è che ci stia andando proprio tantissimo quest’estate), uno lo leggo dopo pranzo (e non è che abbia tutto questo tempo per riposare ultimamente), uno lo tengo nella borsa del maneggio (un posto dove al massimo si leggono gli ordini di partenza delle gare), uno lo tengo nella borsa (e ancora non l’ho neanche iniziato), uno lo tengo sul comodino (è lì da almeno un anno e mi manca sempre l’ultimo maledetto capitolo) e uno lo leggo sull’iPad (perfetto per le letture notturne).

Ed è proprio quest’ultimo che ha vinto e che, stanotte, intorno all’una, è stato contrassegnato come “libro letto”. Continua

La rivoluzione della Luna

Il mio spacciatore di libri ha fatto di nuovo centro e mi ha tenuta incollata allo schermo dell’iPad per due giorni interi 🙂

Stavolta, tra i miei ebook, è arrivata La Rivoluzione della Luna di Andrea Camilleri (Sellerio editore), e come succede con tutte le storie del papà di Montalbano, anche questa me la sono letteralmente spolpata.

Partiamo dalla trama. E’ il 16 aprile 1677 e il Vicerè di Sicilia, muore proprio mentre sta amministrando la Cosa Pubblica. Ma nel momento stesso in cui tutti cominciano a vedere il lato positivo della cosa, in attesa dell’arrivò di un nuovo delegato del Re, ecco che viene salta fuori una lettera, con tanto di sigillo del Vicerè ormai defunto, in cui si legge che a succedergli, in caso di morte sarebbe stata la moglie, Eleonora de Moura. Continua

1 2