Mi sembra di vedere un dinosauro!


Mi sembra di vedere un dinosauro! di Emma Dodd è un magnifico albo illustrato che insegna ad affrontare la paura del buio. In realtà è presto per regalarlo a Tito, ma il volume è talmente carino che ho approfittato della promozione in corso su alcuni titoli presenti al CUB – Castello Ursino Bookshop e l’ho comprato… Lo tirerò fuori quando se ne presenterà l’occasione :)

Il volume prende ispirazione dalle vacanze in campeggio che l’autrice ha fatto con tutta la famiglia e dalle camminate notturne nei boschi, quando ogni cosa venga inquadrata dalla luce di una torcia proietta un’ombra che la fa sembrare tutt’altro. Nel buio, i contorni delle cose che ci circondano (alberi, animali, oggetti, persone…) sono sfumati, mescolati fra loro e può essere facile confondersi… Soprattutto se l’intento della missione dei bambini protagonisti (Tommy, Olly e Robby) è andare a caccia di dinosauri.

Occhi verdi che brillano nel buio, ombre sinistre, rumori sospetti e inquietanti… Tutto potrebbe nascondere il dinosauro tanto desiderato. Persino il silenzio può fare paura. Ma una cioccolata calda al ritorno, una volta al sicuro tutti nella tenda può fare miracoli… Anche impedire di accorgersi che il dinosauro tanto temuto (ma anche agognato) durante la caccia, c’è davvero.

Da avere e da leggere per scacciare la paura del buio, ma non soltanto.

Carla Panza

(Mi sembra di vedere un dinosauro! di Emma Dodd, Lapis, pag. 32, euro 14.50)

Commenti

Condividi sui social

Leave a reply

required

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>